COINCIDENZE MATEMATICHE
La matematica, il caso, le coincidenze
.:Introduzione
.:Coincidenze e matematica
.:Regole nel caso
.:Bootstrap e dati
.:Caso nel Pigreco

.:E-mail
.:Introduzione

La matematica fornisce strumenti per stabilire quali teorie popolari abbiano senso e quali non rappresentino nulla di più che coincidenze: il concorso puramente accidentale di eventi chiaramente non collegati o casuali. Similmente, l'uso della matematica nella scienza rappresenta un tentativo di stabilire rapporti di causa ed effetto, anche se raramente con certezza assoluta e di fornire una qualche forma di spiegazione razionale degli enigmi della nostra vita.

La probabilità di vincere era di uno contro 55 milioni, ma le code delle persone che giocavano e che sognavano di vincere un premio di 100 milioni di dollari sembravano interminabili, snodandosi per vari isolati della città. Per ogni dollaro puntato, ogni giocatore sceglieva cinque numeri da un gruppo di 45 e poi un altro da un altro gruppo di 45.
I giocatori potevano scegliersi i numeri da sé o lasciare che fosse il computer del lotto a fare una scelta casuale per loro. Per lo più li sceglievano personalmente, usando varie strategie per esercitare le loro preferenze.
La maggior parte delle persone preferiva numeri legati a una data che aveva un qualche significato speciale per loro. Alcuni cercavano ispirazione nei sogni, nei presagi e negli oroscopi.
In uno studio sulle persone che giocavano a questo tipo di lotteria, la sociologa Susan Losh della Florida State University trovò che alcune persone preferivano addirittura comprarsi i loro generatori portatili di numeri casuali, simili a computer, piuttosto che lasciare che fosse il computer del lotto a fare la scelta per loro.
Per la Losh e per altri che hanno esaminato in che modo le persone scelgono i numeri da giocare, le strategie preferite dalla maggior parte delle persone sono tentativi individuali di controllare il caso e di imporre una qualche sorta di struttura a eventi casuali. I giocatori manifestano un ottimismo mal riposto sul fatto che i loro sfonzi possano migliorare in qualche modo le loro probabilità di vincere.
In realtà l'approccio più vantaggioso è quello di usare un generatore di numeri casuali, il proprio computer o quello della lotteria. Questa scelta non aumenta le probabilità di vincere ma minimizza il numero dei giocatori vincenti che si divideranno il montepremi. Poiché molte persone usano come base delle loro scelte date associate ad avvenimenti importanti della loro vita, certi insiemi di numeri vengono scelti più spesso id altri.
Anche numeri "fortunati" come il sette, distorcono la distribuzione delle scelte e quando una combinazione vincente comprende una data o un numero speciali ci sono quasi sempre vari vincitori.
Giochi come il lotto e le sue varianti non sono l'unico contesto in cui le persone cercano di dare una struttura a un processo casuale. In uno sforzo per rendere la vita più prevedibile e meglio spiegabile, esse si inventano teorie e impongono regole a eventi quotidiani. L'uomo è in effetti predisposto a vedere ordine e significato in un mondo che troppo spesso presenta scelte casuali e prove dell'esistenza del caos.

Continua: Coincidenze e matematica
By